Medicina antroposofica

Assi portanti dell'etica steineriana

Ho riflettuto a lungo prima di inserire questa pagina nel contesto della mia trattazione, vuoi perché il corpus dottrinale steineriano è così vasto da creare sconcerto nel lettore non opportunamente edotto, vuoi perché l'impostazione concettuale antroposofica, per la sua teoretica, a taluni potrebbe apparire avulsa da un simile contesto.

Tuttavia non è chi non veda come il suo approccio alla Medicina, intesa come
sintesi di scienza ed arte del cura e del guarire, operi una sinossi dalla quale nulla resta escluso: mythos, logos, sophia, phronesis.

Considerata la vastissima bibliografia sorta intorno all'Autore e la complessità dei temi da lui affrontati, riassumere il pensiero di Rudolf Steiner in uno spazio tanto esiguo equivarrebbe a far torto ad una delle menti più illuminate del XX Secolo. Peraltro in questa sede a me premeva focalizzare l'attenzione non tanto sugli aspetti formativi in ambito clinico-antroposofico, quanto porre in luce un repere ineludibile della nostra professione: l'Etica medica nelle sue linee fondamentali. Tuttavia anche questo sfruttatissimo tema, vieppiù inflazionato da continui quanto anacronistici rimaneggiamenti, sempre minor spazio concede all'evoluzione degli animi. Forse la miglior soluzione è lasciar parlare l'Autore...

Sono spunti di riflessione sui quali invito a riflettere amici e Colleghi, con la viva preghiera di tralasciare l'interpretazione aprioristica o l'affannosa ricerca di aporesi.


... “Spingi il primo periodo
nell'età dell'infanzia
e l'età dell'infanzia
nel tempo della gioventù.
Ti apparirà condensato
l'essere eterico dell'uomo
dietro l'entità corporea.”


... “Senti nella misura della febbre
il dono spirituale di Saturno,
senti nel numero del polso
la forza animica del Sole,
senti nel peso della materia
il potere formativo della Luna,
e osserverai nella tua volontà
di guarire
il bisogno di guarigione
dell'uomo terreno.”


... “Spingi la densità del vecchio
nell'età matura dell'uomo
e l'età matura
nella vita della gioventù.
Tu udrai risuonare
in suoni cosmici
l'opera dell'anima umana
dalla vita dell'etere.”

Rudolf Steiner
“Principi di Etica medica”
Dornach, 1924.

STUDIO MEDICINA INTEGRATA DR. GIANCARLO CAVALLINO | 32/8, Via Daste - Sampierdarena - 16149 Genova (GE) - Italia | P.I. 02354420107 | Cell. +39 333 3942207 | info.smige@gmail.com | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite